Progetto OPM/2022/35366

Il progetto, finanziato con Fondi 8xmille della Chiesa Valdese ha permesso di facilitare l’accesso al centro antiviolenza Le Onde ETS di donne vulnerabili, nello specifico donne che soffrono di Sindrome Fibromialgica, donne straniere e rifugiate.

Tutto ciò è stato possibile attraverso la conoscenza, gli incontri, gli scambi di materiali informativi e le collaborazioni con delle associazioni ed enti di riferimento quali

AISF (Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica) https://sindromefibromialgica.it/

C.le.d.u. (Clinica Legale dei Diritti Umani)

Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Palermo         https://www.unipa.it/dipartimenti/di.gi.

Questo percorso ha condotto alla costruzione di accordi di Collaborazione fra

Le Onde ETS e AISF —— link di collegamento a Accordo di collaborazione

Le Onde ETS, CLEDU e Dipartimento di Giurisprudenza UNIPA  —– link di collegamento a Accordo di collaborazione

Tali accordi sanciscono la volontà di cooperare concretamente in un’ottica d’integrazione di servizi per garantire alle donne vittime di violenza e ai/alle loro figli/e l’attivazione di percorsi di sostegno adeguati e di accompagnamento all’uscita da situazioni di violenza.

Questo progetto ha permesso il potenziamento dell’attività di accoglienza telefonica e le attività relative ai percorsi di uscita dalla violenza con il supporto di mediatrici e dell’attività terapeutica.

Ha reso anche possibile un’operazione di rinnovamento del Sito web al fine di renderlo immediato, veloce nella consultazione, leggibile, facilmente aggiornabile ed espandibile ed accessibile a donne e ragazze con disabilità sensoriali, non vedenti o ipovedenti.

Il progetto si è concluso ad Aprile 2024 ma le collaborazioni proseguono ………….